Paradisoterrestre mette in produzione i Fiori futuristi di Giacomo Balla concepiti tra il 1916 e il 1930, realizzati in chiave contemporanea con acciaio inox tagliato al laser.